100 passi per l’Aquila

 Riempirò le transenne con cartelloni e foto, schede e fotografie di com’era e di che cosa avrebbe potuto vedere un turista, passeggiando per i portici dell’Aquila. le attività al piano terra, le abitazioni ai piani superiori, la banca, il circolo degli scacchi, i caffè…un percorso fatto per far capire cosa …c’era diet…ro le transenne. Chi ha materiale di ogni tipo, foto di negozi, passeggiate lungo il corso, indicazioni…per esempio come si chiama la chiesa che sta accanto al Bar Eden? fino ai quattro cantoni da piazza duomo. ovviamnete il materiale deve essere plastificato per resistere al sole e all’Acqua… cento passi come Peppino Impastato.( la camorra o la mafia tentano di arrivare anche qui…) Cento passi per far capire che questa città può anche morire. Al turista ignaro e sprovveduto voglio offrire uno spaccato autentico della nostra città, dei nostri ricordi ma anche della nostra cocciutaggine e della nostra speranza.

sabato 31 luglio 2010 alle ore 9.00 in poi…
il puntaspilli


CONDIVIDI !!!!
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • LinkedIn
  • MySpace
  • oknotizie
  • RSS
  • Twitter
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Lascia una risposta